Hai bisogno di maggiori informazioni? Tel. 040 639600
info@immobiliarefiorini.it

PLANIMETRIA CATASTALE

In Italia ogni immobile viene registrato al catasto e gli viene assegnato un numero identificativo chiamato con il nome tecnico di particella. Per quanto riguarda le case ad esempio si parla di planimetria catastale che altro non è che il disegno dell'immobile.

La planimetria catastale è un disegno tecnico dell'unità abitativa, per legge deve essere fatta in scala 1:200. In questa planimetria devono essere presenti sia gli interni dell'abitazione sia gli esterni come ad esempio giardini o recinzioni. Per gli interni deve anche essere indicato il nome della destinazione d'uso di ogni ambiente.

La planimetria catastale deve essere consegnata al catasto che la registra come documento ufficiale, questa è senza scadenza cioè è valida fino al momento di una eventuale modifica dell'immobile. In quel caso deve essere comunicato all'agenzia delle entrate che provvederà alla sostituzione della planimetria catastale.

Questo tipo di documento viene perlopiù usato da chi vuole comprare affittare o vendere l'immobile. In questo modo, siamo sempre sicuri che l'immobile è registrato e non ha nessuna parte abusiva.

Planimetria catastale